Interrogazione Urbanistica

Per consentire l’interoperabilità con il sistema informativo regionale per la gestione delle istanze sismiche abbiamo adeguato la procedura di presentazione alle specifiche tecniche di trasmissione delle pratiche.

Per approfondimenti sulla modalità di presentazione consulta la FAQ: Come faccio a trasmettere la documentazione per costruzioni in zona sismica tramite il portale?

Utilizzando il GeoPortale è possibile ottenere informazioni dettagliate sulla pianificazione urbanistica e produrre un certificato di destinazione urbanistica non ufficiale, denominato "Interrogazione urbanistica".

Il certificato di destinazione urbanistica, previsto dall'art.30 del Decreto del Presidente della Repubblica 06/06/2001, n. 380, contiene le prescrizioni urbanistiche per l'area interessata. Ha validità un anno dalla data di rilascio, se non intervengono modifiche allo strumento urbanistico vigente. Deve essere allegato a qualsiasi atto tra vivi aventi per oggetto trasferimento o costituzione o scioglimento della comunione di diritti reali relativi a terreni, fatto salvo per terreni costituenti pertinenza di edifici censiti al nuovo catasto edilizio urbano e con superficie non superiore a 5.000 m².

La certificazione ufficiale è emessa dagli uffici comunali, su richiesta del cittadino, utilizzando gli elaborati prodotti automaticamente dal sistema, previa verifica ed eventuale integrazione degli stessi. La funzione di "Interrogazione urbanistica" del GeoPortale è disponibile per l’utenza esterna, che ottiene gli elaborati con funzione informativa, senza valenza certificatoria.

Per ottenere un'"Interrogazione urbanistica" relativamente ad un'area è sufficiente interrogare lo strumento urbanistico nel GeoPortale, individuando il mappale interessato o perimetrando l'area, seguendo poi le indicazioni operative evidenziate. Per maggiori informazioni consultate l'help in linea.