Come faccio a sapere se la mia è una piccola-media impresa, una piccola impresa o una micro impresa?

Per consentire l’interoperabilità con il sistema informativo regionale per la gestione delle istanze sismiche abbiamo adeguato la procedura di presentazione alle specifiche tecniche di trasmissione delle pratiche.

Per approfondimenti sulla modalità di presentazione consulta la FAQ: Come faccio a trasmettere la documentazione per costruzioni in zona sismica tramite il portale?

L'articolo 2 del Decreto Ministeriale 18/04/2005 definisce in dettaglio quali sono i criteri che caratterizzano una piccola-media impresa (PMI), una piccola impresa e una micro impresa

Micro Impresa, Piccola Impresa e Piccola-Medie Impresa (PMI)
Sono Micro Imprese, Piccole Imprese e Medie Imprese (PMI) quelle che: 
  • hanno meno di 250 occupati
  • hanno un fatturato annuo non superiore a 50.000.000 €, oppure un totale di bilancio annuo non superiore a 43.000.000 €
(entrambi i requisiti devono essere soddisfatti)

Piccola Impresa

È una Piccola Impresa quella che:

  • ha meno di 50 occupati
  • ha un fatturato annuo oppure un totale di bilancio annuo non superiore a 10.000.000 €

(entrambi i requisiti devono essere soddisfatti)

Micro Impresa
È una Micro Impresa quella che:
  • ha meno di 10 occupati
  • ha un fatturato annuo oppure un totale di bilancio annuo non superiore a 2.000.000 €
(entrambi i requisiti devono essere soddisfatti)